powered by CADENAS

Social Share

Stagno (acqua) (12754 views - Nature & Plants)

Uno stagno (dal latino stagnum) o acquitrino è uno specchio d'acqua ferma (stagnante, appunto), di dimensioni ridotte e fondale poco profondo.
Go to Article

Explanation by Hotspot Model

Stagno (acqua)

Stagno (acqua)

Disambiguazione – "Stagni" rimanda qui. Se stai cercando altri significati, vedi Stagni (disambigua).

Uno stagno (dal latino stagnum) o acquitrino è uno specchio d'acqua ferma (stagnante, appunto), di dimensioni ridotte[2] e fondale poco profondo.

Caratteristiche

La formazione di uno stagno necessita in generale di un'alimentazione (corsi d'acqua o canali immissari) e di un fondale abbastanza impermeabile. Differisce dalla palude per la modalità di formazione (non deriva dall'inondazione fluviale o marina di aree pianeggianti) e per la minor presenza di limo.

Può essere naturale o artificiale (in tal caso è chiuso da una diga) e può costituire un tipico ambiente di vita per piccoli animali e piante acquatiche, come la canna, il papiro o le ninfee.

Lo stagno ornamentale

Ultimamente in Occidente si è diffusa l'usanza di ricreare ambienti acquatici, che in natura vanno scomparendo, nei giardini in funzione di ornamento. Questi tipi di stagni, più correttamente chiamati "laghetti", sono spesso popolati da piante esotiche e fauna non locale.

Note

  1. ^ Estonian Mires Inventory.Tartu, 2011
  2. ^ Mario Di Fidio, Claudio Gandolfi, La lingua delle acque (PDF), Milano, BEIC, 2013, p. 417.

Voci correlate



This article uses material from the Wikipedia article "Stagno (acqua)", which is released under the Creative Commons Attribution-Share-Alike License 3.0. There is a list of all authors in Wikipedia

Nature & Plants

3d,model,rendering,library,tree,bush,flower,landscape,design,architecure,plant