powered by CADENAS

Social Share

Collettore (9946 views - Mechanical Engineering)

Il collettore è un condotto di giunzione di vari organi del motore, che può essere cilindrico o di varie altre forme.
Go to Article

Explanation by Hotspot Model

Collettore

Collettore

Il collettore è un condotto di giunzione di vari organi del motore, che può essere cilindrico o di varie altre forme.

Materiali

A seconda dell'applicazione può essere composto in diversi materiali quali:

  • Gomma, come nel caso dei collettori per l'alimentazione e d'aspirazione, soprattutto su veicoli di piccola cilindrata)
  • Metallo pressocolato, come nel caso di collettori di scarico o per collettori d'alimentazione degli autoveicoli (generalmente in alluminio).

Tipo

I collettori si dividono in quelli:

  • D'aspirazione: i quali collegano la scatola dell'aria al carburatore o al motore (in questo caso è tutt'uno con il collettore d'alimentazione nel casi di sistemi d'iniezione indiretta), nel caso di mezzi sprovvisti di cassa filtro come nelle moto d'epoca o nei sistemi dove il corpo farfallato o carburatore sono interni alla cassa filtro; al posto del collettore d'aspirazione si ha il cornetto d'aspirazione.
  • D'alimentazione: i quali collegano, fungendo anche da supporto, il carburatore al motore, per evitare danni al carburatore, vengono attenuate le vibrazioni utilizzando parti in gomma o costruito interamente in gomma, nel collettore viene incanalata la miscela composta da aria e benzina e quindi immessa nel cilindro, nel caso dei sistemi ad iniezione indiretta, non c'è la presenza del carburatore, ma dell'iniettore, che è applicato direttamente al collettore
  • Di scarico a seconda del tipo di motore collega il cilindro al tubo di scarico o alla camera d'espansione, ma può essere anche non presente, soprattutto nei motori monocilindrici.

Caratteristiche

L'andamento del condotto può essere:

  • Lineare, il collettore è rettilineo
  • Curvata

Con la sezione del condotto:

  • Rotonda
  • Ovale

Con superficie:

  • Porosa, nel caso ci sia transito della miscela aria-benzina o aria gasolio
  • Liscia, nel caso vi sia transito di sola aria

La superficie interna è comunque priva di asperità (introflessioni, sbavature, ecc), caratteristiche che preservano l'ottimale flusso della miscela.

Accorgimenti

Si possono avere vari accorgimenti:

  • Variazione delle misure, questi accorgimenti vengono meno o sono meno importanti sui motori con distribuzione a fasatura variabile, così come nell'aspirazione controllata con controllo a valvola lamellare nei motori a due tempi con carte pompa.
    • Valvole di restringimento, sono soggetti il collettore d'aspirazione e di scarico, i quali possono essere soggetti a una restrizione del condotto per accordare le varie velocità di riempimento e svuotamento del motore a seconda delle diverse situazioni di regime e carico, nel caso dei collettori d'aspirazione questa valvola sui motori provvisti di controllo tramite fili elettrici e non cavi metallici, integra anche la valvola gas.
  • Risuonanti, sistemi che sfruttano la variazione di pressione nel condotto/i d'alimentazione
    • A risonanza, sistema usato per motori pluricilindrici e caratterizzato da un singolo collettore d'alimentazione/aspirazione che alimenta i diversi cilindri, dove si sfrutta la risonanza dei gas, per poter favorire un migliore riempimento del motore.
    • Polmone di recupero, questo sistema costituito da un elemento cavo va applicato e messo in comunicazione al collettore d'alimentazione e usato nei motori alimentati a carburatore, dove permette un miglior riempimento del carter pompa e una migliore funzionalità della valvola d'aspirazione.
  • Integrazione per alcuni collettori si può integrare altre componenti, come nel caso dei motori a due tempi con valvola lamellare, dove in questo caso si può avere il guidaflussi della valvola integrata al collettore

Danni

Quest'elemento generalmente non è soggetto a eventi avversi, ma può avere:

  • Collettore d'alimentazione allentato o danneggiato, si ha un'eccessiva quantità d'aria, che varia a seconda di quanto è allentato o danneggiato il collettore, che porta ad avere un regime minimo sempre più alto e a carburazioni sempre più magre, con una carburazione instabile.
  • Collettore d'aspirazione allentato o danneggiato, si ha un trafilamento d'aria non purificata, che non altera la carburazione, ma è un elemento di rischio per l'usura del motore
  • Collettore di scarico allentato o danneggiato, si ha una fuoriuscita di gas, che possono dare a intossicazione da gas velenosi e interferire con il normale funzionamento del motore.

Note


Voci correlate



This article uses material from the Wikipedia article "Collettore", which is released under the Creative Commons Attribution-Share-Alike License 3.0. There is a list of all authors in Wikipedia

Mechanical Engineering

AutoCAD, SolidWorks, Autodesk Inventor, FreeCAD, Catia, Siemens NX, PTC Creo, Siemens Solid Edge, Microstation, TurboCAD, Draftsight, IronCAD, Spaceclaim, VariCAD, OnShape, IntelliCAD,T-FLEX, VariCAD, TenadoCAD, ProgeCAD, Cadra, ME10, Medusa, Designspark, KeyCreator, Caddy, GstarCAD, Varimetrix, ASCON Kompas-3D, Free Download, Autocad, 2D Library, DXF, DWG, 2D drawing, 3D digital library, STEP, IGES, 3D CAD Models, 3D files, CAD library, 3D CAD files, BeckerCAD, MegaCAD, Topsolid Missler, Vero VisiCAD, Acis SAT, Cimatron, Cadceus, Solidthinking, Unigraphics, Cadkey, ZWCAD, Alibre, Cocreate, MasterCAM, QCAD.org, QCAD, NanoCAD